La solidarietà dei Vigili del Fuoco di Pordenone per la Croazia.

Dopo il violento sisma che ha colpito la Croazia alla fine dello scorso anno, la Città di Cittanova d’Istria ha messo in opera una raccolta di generi di prima necessità a supporto delle popolazioni terremotate, tutt’ora in difficoltà con una situazione ulteriormente aggravata dall’emergenza sanitaria in corso.
La raccolta è stata immediatamente estesa anche al di fuori dei confini croati, in particolare è stata interessata la Città di Sacile, con la quale Cittanova ha da anni un rapporto di gemellaggio, e contestualmente i vigili del fuoco della cittadina croata hanno richiesto l’aiuto dell’Associazione Vigili del Fuoco Pordenone per massimizzare la raccolta di generi e materiali.
L’Associazione, in collaborazione con il Comando VF di Pordenone, ha quindi promosso e gestito la raccolto, con l’importante contributo dei colleghi di tutte le sedi del territorio.
In venti giorni sono stati raccolti oltre trenta scatoloni di vestiario, calzature, detergenti, prodotti per l’igiene personale e materiale per poter affrontare l’emergenza coronavirus (45.000 mascherine e 120 litri di gel disinfettante).
Inoltre l’Associazione, con il contributo dell’Associazione Nazionale VV.F. di Pordenone e privati, ha acquistato 250 paia di stivali di gomma ai quali si è aggiunta una pari quantità messa a disposizione gratuitamente dall’azienda fornitrice (4F Group di Pontedera).
Un altro importante contributo è arrivato dalla ditta Sanitaria Ortopedica Avianese di Aviano, la quale ha donato abbigliamento, calzature e materiale per l’igiene a supporto delle categorie fragili come Bambini ed Anziani.
I Vigili del Fuoco dell’Assocuazione desiderano pertanto ringraziare coloro che in qualsiasi modo hanno contribuito a questa iniziativa la quale, nonostante l’emergenza sanitaria e le conseguenti difficoltà, ha raggiunto un risultato inaspettato.
Nel pomeriggio di giovedì si è infine provveduto, grazie ad alcuni volontari dell’Associazione Vigili del Fuoco Pordenone e della Protezione Civile di Sacile, alla consegna di tutto il materiale raccolto attraverso un camion giunto appositamente da Cittanova e ripartito per le zone colpite dal sisma.
Il predetto materiale è accompagnato da un messaggio con il seguente testo: “Un abbraccio alla popolazione Croata dai Vigili del Fuoco di Pordenone”.

Categorie:

Le Nostre Convenzioni: