Tag: soccorso persona

Soccorso persona a Piancavallo

Soccorso persona a Piancavallo

03-07-18, ore 14:30: soccorso persona Piancavallo. Una signora di Alessandria diretta a Piancavallo per le gare di pattinaggio della figlia, guidata dal navigatore satellitare ha intrapreso dal paese di Dardago la strada in abbandono denominata “Venezia delle Nevi”, che con un percorso sterrato di circa 12 chilometri sale fino alla dorsale Cansiglio-Piancavallo ai piedi del Sauc.

Giunta all’ottavo chilometro, la stretta carrareccia ormai invasa da massi, rami e ricoperta da fitta vegetazione risulta sbarrata da una vecchia frana. Nel tentativo di procedere un grosso blocco di roccia si è incastrato sotto il fuoristrada, impedendo a madre e figlia di procedere, ma anche di rientrare per la via percorsa.

E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del Comando di Pordenone, i quali dopo aver localizzato la vettura tramite le coordinate del cellulare della richiedente, hanno dapprima cercato di raggiungerla dall’alto, ma date le pessime condizioni della strada hanno dovuto poi risalire anch’essi da Dardago.

Le complesse operazioni per liberare e riportare l’autovettura a valle si sono concluse intorno alle 20:00 e hanno visto impegnati due mezzi fuoristrada dotati di vericello.

Soccorso persona a Maniago

Soccorso persona a Maniago

8 Giugno 2018: intervento per soccorso persona in località Maniago, torrente Colvera.

Uscita ore 17.10 e rientro alle 19.00.

Sul posto la squadra del distaccamento VF di Maniago e la squadra SAF di Pordenone.

Alle 17.10 circa perveniva alla sala operativa la richiesta di soccorso per un ragazzo che si era tuffato nelle acque del torrente Colvera, nei pressi di Via Battiferri a Maniago, ed aveva sbattuto violentemente il capo ed il braccio contro le rocce del torrente.

Giunte sul posto le squadre collaboravano con il personale sanitario per la stabilizzazione e il trasporto del ferito in un luogo idoneo ad essere poi recuperato con l’ausilio dell’elicottero del 118. Il ragazzo, un minorenne del posto, riportava una ferita al capo e la frattura esposta del polso.

Sul posto anche il 118 con elisoccorso e i carabinieri di Maniago.

Soccorso persona a Barcis

Soccorso persona a Barcis

27 Maggio 2018 ore 15.00, chiamata per soccorso a persona località Barcis nei pressi del Prescudin. Intervenute 2 squadre. La richiesta si riferiva a una donna rimasta bloccata nel greto del torrente Cellina. Mentre passeggiava nel sentiero nei pressi del Prescudin, infatti, era scesa nel torrente sottostante e inoltrandosi aveva perso il sentiero che le permetteva di risalire a monte. Inoltre veniva sorpresa da un fortunale con pioggia e grandine. Decideva cosi di proseguire lungo il greto e tentare di attraversare il torrente Cellina dove confluisce il torrente Prescudin, anche perché la sua auto si trovava nel parcheggio vicino alla SR, di fronte alla strada di accesso all’omonima vallata. Resasi conto che l’acqua non consentiva l’attraversamento in sicurezza chiamava i soccorsi, che giungevano dal distaccamento di Maniago con una squadra e dalla centrale di Pordenone con una attrezzata per interventi SAF (Speleo Alpina Fluviali), dotata di gommone da rafting. Gli operatori SAF calavano il gommone lungo la riva del Cellina e attraversato il torrente recuperavano la signora imbarcandola sullo stesso e portandola in sicurezza fino alla sponda lato SR, permettendole così di raggiungere l’auto e rientrare alla propria abitazione.