Tag: montagna

Ricerca persona in Piancavallo

Ricerca persona in Piancavallo

17/08/18. Intervento per recupero persona dispersa in montagna.

Nel tardo pomeriggio di oggi è arrivata una chiamata al nue 112 da parte di due escursionisti dispersi nelle montagne del Piancavallo.

Una volta estratte le coordinate e “girate” alla sala operativa VVF di Pordenone è stato attivato l’elicottero “Drago” del nucleo VF di Venezia.

Atterrato a Pordenone ha quindi fatto salire due soccorritori SAF che sono stati successivamente calati (vericellati) sul target.

I due, di nazionalità olandese, avevano perso la traccia del sentiero 984a ed erano finiti in un luogo impervio, dove sono stati raggiunti dai VVF che li hanno trovati impauriti.

Gli operatori SAF hanno quindi eseguito una linea di sicurezza con delle corde e preparato una zona tagliando arbusti per consentire il recupero delle due persone con elicottero.

Ricerca Persone ad Andreis

Ricerca Persone ad Andreis

Verso le 19.30 perveniva al NUE 112 di Palmanova una richiesta di soccorso da parte di una coppia di escursionisti. I due ragazzi dopo aver aggirato il monte dell’Asta, nei pressi di Andreis, perdevano il sentiero raggiungendo una zona molto impervia che li costringeva a fermarsi.

La Sala Operativa dei Vigili del Fuoco di Pordenone si metteva in contatto con i dispersi, che fortunatamente si trovavano in zona coperta da rete cellulare, ma non da rete dati, e dopo aver impartito loro le istruzioni necessarie, riusciva a farsi mandare dai ragazzi la loro posizione GPS.

Nel frattempo la squadra di Maniago e quella Saf di Pordenone si portavano a Barcis e iniziavano a percorrere il lungo sentiero che costeggiando il torrente Molassa porta in circa 1,30 ore nei pressi della posizione dei due ragazzi dispersi.

Considerati i pochi minuti di luce ancora disponibili, però, i Vigili del Fuoco, come sono soliti fare, condividevano l’informazione con i volontari del CNSAS che disponevano già di un elicottero in zona, i quali in breve raggiungevano i due dispersi e li traevano in salvo.

Anche in queste circostanze è stato un efficace coordinamento operativo tra le forze operative sul campo, VVF e CNSAS, a risolvere in poco tempo la situazione e salvando i 2 malcapitati.